menu Home chevron_right
ArtistiIntervisteNews

Intervista ai Deos

Music Alive | Maggio 15, 2018

 

1)Ciao Deos, raccontate ai nostri lettori come avete iniziato il vostro percorso musicale?

Ave Music-Alive!

I 4 membri originali dei DEOS (Jack, Fabio, François e Loic) suonavano insieme in un altra band. All’epoca eravamo in 5, ma non andavamo molto d’accordo con il bassista. A fine aprile 2014 ci mollò la settimana prima di un concerto. Il cantante (Jack) decise di suonare anche il basso per il concerto ed è andata bene.

Subito dopo abbiamo cambiato nome e scritto nuove canzoni, volevamo una nuova band. Qualche concerto dopo, a maggio 2015 cominciarono le registrazioni del nostro primo album Ghosts Of The Empire che usci a dicembre 2015.

Fecimo qualche concerto ed a maggio 2016 abbiamo iniziato a scrivere il secondo album che fu registrato tra novembre 2016 e maggio 2017. Pero durante le registrazzioni ci siamo accorti che le canzoni erano buone ma ci mancavano delle orchestrazioni. Ci siamo chiesto se chiedere ad Harsh di scrivere le orchestrazioni solo per l’album o  arrolarlo come tastierista a tempo pieno ed abbaiamo deciso di farlo entrare nella band, fu un ottima scelta !

Il futuro disco fu mixato a giugno 2016 e masterizzato a luglio al JFD Studio in Texas da J-F Dagenais (Kataklysm ed Ex Deos). Nel fratempo abbiamo firmato con Buil2Kill Records ed In Nomine Romae è uscito il 6 ottobre 2017.

Una settimana dopo iniziò il Rising Across The Alps Tour con gli ADE, seguito da qualche show in Francia e dal Bellum In Helvetia all’inizio del 2018.

2)I vostri brani da cosa nascono e come li sviluppate?

I nostri testi sono esclusivamente dedicati all’antica Roma. Quando Fabio creo la band voleva a tutti i costi prendere questa via essendo Italiano ! Visto che i Scandinavi parlano dei Vichinghi che rapresentano il loro passato, lui voleva parlare del suo passato !

Poi visto che non ci piace fare come tutti e che le tematiche Vichinghe o Celtiche sono diventate comune ci adava bene cosi !

Per i brani l’idea principale parte quasi sempre dai chitarristi poi tutti aggiungono le loro parti per dare vita alla canzone. Tutti insieme lavoriamo molto l’architettura dei brani per metterli in armonia con il tema dei testi. Ogni canzone devere essere come un film, la musica e la storia devono essere unite. Le parole e la musica vengono lavorate insieme. Il bello per i testi è che abbiamo 3 scrittori (Jack, Fabio e François), certe canzoni hanno un solo scrittore, altre 2 ed altre 3. Questo ci ha permesso di poter scrivere sia in Inglese che in Latino ed in Italiano.

Con tutto questo abbiamo creato il nostro stile, non cerchiamo di copiare altri band, voliamo fare quello che voliamo e che ci pare buono per noi.

3)Cosa pensate dell’importanza dei social-media nel mondo musicale?

A meno di aver una botta di culo pazzesca ed essere scoperto da una casa discografica durante un concerto, non puoi farne a meno ai giorni d’oggi ! Sei obbligato di usarli !

Guarda quante persone fanno cazoni schifose che funzionano solo perche sanno usare bene Internet !

Saper suonare ed essere creativo è quasi diventato secondario se sai usare perfettamente i social media!

Questo no significa che passeremo piu tempo davanti al compiuter invece che con gli strumenti in mano ! Faremo sempre la musica che ci piace con tutto l’impegno che ci vuole ma useremo anche i social media per farci publicità !

Di fatti avendo modificato il nostro comportamento sui social media essendo piu presenti abbiamo putoto aver un label e molto piu concerti !

4)Perché volete fare musica?

E’ evidente, tutti sanno che i musicisti hanno tonellate di ragazze !

No scerzi a parte, facciamo musica perche è la nostra passione ! Come abbiamo detto prima il metal ci faceva sognare e ci fa sognare ancora oggi quando sentiamo e andiamo a vedere le band che ammiriamo, e naturalmente abbiamo un piacere immenso a creare un disco o a suonare dal vivo ! E’ bello vedere gente che muove la testa sulla tua musica e che canta le tue canzoni !

Condividiamo i nostri sentimenti e le nostre emozioni trammite le nostre canzoni e i nostri concerti !

E’ una grande soddisfazione quando la gente ci dice «  la vostra musica mi ha commosso » o cose del genere perche siamo riusciti a provocare emozzioni !

5)Il genere che amate? Il genere che odiate? Perché?

Guarda nella band abbiamo gusti musicali diversi, ovvio che il metal in generale (death, black, thrash, heavy ecc) è la nostra base in comune ma certi, in più, amano la musica classica e folcloristica, certi il blues, certi la musica eletronica…

Il Metal è la music ache ci ha sempre dato tantisime emozioni e che ci ha fatto sognare sin da adolescienti ! Ma gli altri stili musicali che abbiamo citato possono riprodure le stesse sensazioni  !

Una cosa è certa tutta la musica commerciale senza anima ci fa vomitare ansi non si puo nemeno chiamare musica !

La musica  un’arte non puo essere commerciale per definizione !

Chi fa « musica » solo per fare soldi o per essere famoso  non merita il rispetto di nessuno, non è arte è solo commercio.

Per esempio non ci piace ne il rap ne l’hip-hop ecc ma pensiamo che se uno fa questo genere onestamente con passione è un’artista come noi.

6)Cosa un’artista o una band non dovrebbe mai fare?

Prostituirsi musicalmente e rinunciare a tuoi principi !

Rinnegare e vergoniarsi di quello che hai fatto in passato !

Essere orgoiosi e credere di essere miglior degli altri !

Non rispettare i fan e le altre band con cui suoni !

7)Il vostro momento più difficile nel vostro percorso musicale?

Il momento piu difficile lo stiamo vivendo ora, il nostro batterista Loic ha avuto un grave incidente al lavoro e si è rotto le ossa e i ligamenti del polso sinistro. Sarà fermo 3 o 4 mesi. Abbiamo dovuto annulare 2 concerti e dovremo fare, a giugno, 2 altri concerti con un batterista di sostituzione. Nella band siamo molto uniti e per ora non voliamo fare piu concerti con un altro batterista. Sono piu di 6 anni che suoniamo con Loic, le cose si fanno naturalmente. Vedremo quel che il futuro ci riserva ma crediamo nella sua rapida guariggione.

8)Sogni nel cassetto e progetti per il futuro?

Certo che ne abbiamo !

Continuare a suonare, fare concerti all’estero e venire finalmente a suonare in Italia ! Fin’ora siamo stati maledetti con i concerti italiani, abbiamo dovuto annullare le uniche due date sul suolo italico : a Torino per lutto e a Milano per l’incidente di Loic ! Ma siamo decisi a venire a suonare nella patria di Fabio !

Un bel sogno sarebbe di fare un festival dédicato alla Roma antica e suonare con gli amici degli Ade e di ExDeo ed altre band che hanno la stessa tematica !

Per quel che riguarda la discografia, stiamo gia penzando al terzo disco abbiamo gia idee di brani, vedremo per registare nel 2020 !

A cura di Daniela Vandelli – daniela.vandelli@musicalive.online

Written by Music Alive

Comments

This post currently has no comments.

Leave a Reply






MODULO DI CONTATTO 

Facci ascoltare la tua demo, se ne hai già una! 






play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play